domenica 4 novembre 2012

Guerra alle rughe con la ginnastica facciale



Molte volte le donne quando raggiungono una certa età o quando sono predisposte fin dalla giovinezza vedono spuntare sul loro volto dei tratti più o meno profondi che solcano i lati della bocca, la fronte e gli occhi, questi solchi prendono il nome di  che “rughe d’età”. Ad alcune donne le rughe danno maggior personalità, come la celebre attrice Anna Magnani che durante il trucco e parrucco proibiva al suo make up artist di coprirle perché le richiesero molto tempo e sacrificio per farle spuntare, ma alcune donne vengono quasi mortificate da questi segni del tempo e per questo ricorrono ad interventi chirurgici per “tirare su” la situazione, ma così facendo rischiano di provocare un ulteriore danno al loro viso. Esistono molte cause che permettono alle rughe di manifestarsi, innanzitutto si possono formare per un eccessivo dimagrimento, che provoca lo svuotamento della pelle. Un certo strato adiposo distende la pelle e venendo a mancare, la pelle subisce il processo di raggrinzimento. Anche un tenore di vita non sano, un’alterazione ormonica e un’alimentazione sbagliata(troppi grassi, spezie, alcolici), il fumo e la mancanza di sonno(poiché la pelle sembra asfittica, ingiallita, flaccida; mentre dopo un riposo prolungato la pelle sembra levigata e rosata), l’esposizione prolungata al sole, possono causare la comparsa delle rughe e le pelli più a rischio sono quelle secche e in minor misura quelle grasse perché sono protette da un film acido-grasso che riveste la pelle e la protegge.
Ma per cercare in qualche modo di prevenire le rughe si possono usare delle creme anti age per le pelli più mature e creme idratanti per le pelli più giovani; il mercato propone numerosissime creme, ma poche sono in grado di avere un effetto soddisfacente. Per pelli secche: un effetto straordinario è dato anche dall’uso dell’olio di argan della Forsan (1) da 50 ml al prezzo di  circa 13,00 euro  e si può trovare nei grandi supermercati, e grazie al comodo dosatore si può scegliere il numero di gocce che si vuole. Utilizzandola da subito si nota una maggiore elasticità della  pelle. Un’altra crema nutriente antiaging molto valida è la crema viso al burro di Karitè dell’Equilibra (2) nella confezione al prezzo di 6,90 euro, è molto delicata,facile da spalmare, non unge e si assorbe in fretta. Rende la pelle morbida e si può anche mischiare la proprio fondotinta per realizzare una BB cream. Per pelli grasse: zero tracce untuose e pelle più rinvigorita con la crema La Roche Posay (3) al prezzo di 32,50 euro con acqua termale, vitamina c; oppure Acido ialuronico crema viso tripla azione dell’Erbolaio(4) al prezzo di 30 euro, con epilopio purificante e opacizzante e cellule staminali.



1
2
  
3
4













Ma se non volete perdere tempo a spalmare creme c’è una fantastica novità che cercherà di prevenire le rughe: la ginnastica facciale(facile e da fare tutti i giorni e in qualsiasi momento della giornata , eccetto che a lavoro o in classe perché rischierete di far paura ai vostri colleghi e ai compagni!)
-Step 1: pronunciare dodici volte la lettera U alternandola alla X, e farlo muovendo il più possibile la bocca; utile per le ruche d’espressione laterali alla bocca.
-Step 2: gonfiare la bocca riempiendola al massimo di aria, gonfiando le gote e dopo alcuni secondi far uscire piano l’aria; e questo servirà per le piccole rughe tutte intorno alla bocca.
 -Step3: appoggiare le palme delle mani sugli occhi e premere leggermente, ruotare gli occhi in tutte le direzioni per un paio di minuti; serve per le zampe di gallina le borse
-Step 4:sdraiatevi sul letto e fare ciondolare la testa fuori dal bordo e  alzare la testa lentamente; serve per il doppio mento e le rughe del collo
-Step 5: masticare bene con i molari e adagio per sviluppare i muscoli laterali del viso.
Non dimenticate però che la parola d’ordine è “idratare”, regola base della prevenzione, soprattuttoil contorno occhi e gli angoli della bocca e non cadere nell’errore di coprire il tutto con il fondotinta, che può accentuare il problema. Bisogna sfumare sempre il fondotinta e l’ombretto invece di usare tratti definiti.

4 commenti:

  1. ciao, eccoci questo è un argomento che mi tocca, vista l'età, ti seguiamo, a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contenta che quest'articolo sia servito. Vi seguo pure io cn molto piacere

      Elimina
  2. Great post, thanks for the review! :)
    xoxo

    RispondiElimina

E' vietata la pubblicazione dei contenuti dei testi presenti in questo blog senza la preventiva autorizzazione della sottoscritta. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001 e successive modifiche.